Missionari uccisi

ASIA/LIBANO - “Non celebriamo due morti, ma due risorti in Cristo”. Cristiani libanesi in festa per la beatificazione dei Cappuccini Leonardo Melki e Tommaso Saleh, missionari e martiri

Friday, 03 June 2022

Beirut (Agenzia Fides) – L’appuntamento è alle 18,30 di sabato 4 giugno, presso il Convento delle Suore Francescane della Croce a Jal el-Dib, luogo conosciuto da tutti i libanesi anche come sede del primo ospedale per disabili mentali nato in Libano come opera di misericordia corporale animata dalla carità cristiana. E’ lì che si svolgerà la liturgia per la beatificazione dei due martiri libanesi Leonardo Melki e Tommaso Saleh, Sacerdoti professi dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini, uccisi in odio alla Fede in Turchia, nel tempo atroce che gli armeni chiamano Medz Yeghern, il “Grande Male” segnato dallo sterminio sistematico di armeni e altri cristiani perpetrato a partire dal 1915 nella Penisola anatolica.
La Celebrazione per la beatificazione dei due martiri sarà presieduta dal Cardinale Marcello Semeraro, Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi, ed è stata preceduta da una settimana di incontri, veglie di preghiera, processioni e concerti organizzati nel Paese dei Cedri per condividere con tutto il popolo libanese, in questa fase difficile della sua storia, la gratitudine commossa delle comunità cristiane locali per il tesoro di fede, speranza e carità che risplende nell’esperienza martiriale dei due nuovi beati.
“Il loro martirio” ha notato in un’intervista a Noursat TV il Vescovo francescano conventuale César Essayan, Vicario apostolico di Beirut per i cattolici di rito latino, “è accaduto più di cento anni fa… magari qualcuno potrebbe dire: cosa c'entriamo noi? E invece interessano anche noi i loro atti di carità… Anche oggi noi siamo chiamati a riconoscere il lavoro dello Spirito Santo che opera in questi atti di carità… La carità si manifesta nell’offrire se stessi per gli altri, e questa non è una prestazione umana, ma viene dallo Spirito Santo. Oggi, noi celebriamo non due frati morti, ma due frati risorti in Cristo, che ci mostrano la strada della santità”.
Il Servo di Dio Leonardo (al secolo: Youssef Houais) Melki era nato nel villaggio libanese di Baabdath (regione del Metn) nel 1881, settimo di undici figli. Attirato dalla testimonianza dei frati cappuccini, entrò nel loro Ordine, offrendo la sua vocazione per la missione fuori dal suo Paese natale. Compì gli studi filosofici e teologici nel convento di Bugià, presso Smirne, professò i voti solenni il 2 luglio 1903 e fu ordinato sacerdote il 4 dicembre 1904. Padre Leonardo esercitò il suo apostolato missionario (confessioni, predicazione, insegnamento e direzione nelle scuole, pastorale giovanile) nelle città di Mardin, Mamuret-ul-Aziz e Urfa. Nel dicembre 1914 iniziarono gli atti di violenza e gli ordini di espulsione contro i frati missionari di Mardin. Padre Leonardo, per non lasciare solo un confratello ultraottantenne, decise di non lasciare il convento e fu arrestato il 5 giugno 1915. Torturato per giorni, fu poi deportato in direzione di Diyarbakir insieme a altri 416 uomini, tra i quali c’era anche l’Arcivescovo armeno cattolico di Mardin Ignace Maloyan, già beatificato. I deportati furono tutti massacrati lungo il tragitto, e i loro corpi furono gettati in pozzi e caverne.
Il Servo di Dio Tommaso (al secolo: Géries) Saleh era nato anche lui nel villaggio libanese di Baabdat, quinto di sei figli, nel maggio 1879. Tommaso condivise lo stesso percorso vocazionale e missionario del suo confratello Leonardo Melki. Ricevendo l’ordinazione sacerdotale nel 1904. La sua vita missionaria nella Penisola anatolica si svolse prevalentemente nelle città di Mardin, Kharput e Diyarbakir, Nel dicembre 1914 fu espulso con un suo confratello e alcune suore dal convento di Diyarbakir, e si rifugiò nel convento di Urfa. All’inizio del 1917 fu arrestato insieme ai suoi confratelli con l’accusa di aver nascosto nel convento un sacerdote armeno, per salvarlo da morte sicura, e di possedere un’arma. Deportato da un luogo all’altro, si ammalò di tifo e morì di stenti e maltrattamenti a Marash, probabilmente il 18 gennaio 1917.
Il 27 ottobre 2020, Papa Francesco aveva autorizzato la Congregazione per le Cause dei santi a promulgare il Decreto riguardante “il martirio dei Servi di Dio Leonardo Melki e Tommaso Saleh, Sacerdoti professi dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini; uccisi, in odio alla Fede, in Turchia nel 1915 e nel 1917”.
(GV) (Agenzia Fides 3/6/2022)


Condividi:

2022 - Sempre viva e attuale la testimonianza di Monsignor Jaramillo, “profeta e martire della pace”

2022 - “Non celebriamo due morti, ma due risorti in Cristo”. Cristiani libanesi in festa per la beatificazione dei Cappuccini Leonardo Melki e Tommaso Saleh, missionari e martiri

2022 - Trovato morto un sacerdote, era parroco e responsabile della Casa del migrante a Tecate

2022 - Verso la canonizzazione di Charles de Foucauld. L'Arcivescovo Vesco: la sua fratellanza universale è il “marchio di fabbrica” dei discepoli di Cristo

2022 - Catechisti Martiri: storie che meritano di essere conosciute

2022 - Il 24 marzo la Giornata dei Missionari martiri: “Voce del Verbo”

2022 - Al via il processo diocesano di beatificazione del giovane Akash Bashir

2022 - Il Patriarca caldeo Sako: le cause di canonizzazione dei nuovi martiri iracheni procedono “senza intoppi”

2022 - Il governo egiziano aumenta il sussidio statale alle famiglie dei martiri copti di Libia

2022 - Si rinnova e cresce la grata memoria dei Martiri copti di Libia, a sette anni dal loro eccidio

2022 - Film ricostruisce il massacro dell’UCA: per non dimenticare quanto accadde nel 1989 e quanto sta accadendo ancora oggi

2022 - Un tempo di “risveglio spirituale” in memoria dei Martiri copti di Libia, che morirono sussurrando il nome di Gesù

2021 - I missionari uccisi nell'anno 2021

2021 - Messaggio ed eredità spirituale dei monaci di Tibhirine, a 25 anni dalla loro tragica morte

2021 - Il 22 gennaio la beatificazione dei quattro martiri Rutilio Grande, Manuel Solórzano, Nelson Rutilio Lemus Chávez e Cosma Spessotto

2021 - Una vita a servizio degli ultimi della società: la volontaria laica Nadia de Munari uccisa a Nuevo Chimbote

2020 - I Missionari uccisi nell'anno 2020

2020 - Il Celam ricorda “la dedizione totale e disinteressata” delle quattro missionarie uccise in El Salvador 40 anni fa

2020 - I Vescovi: "nonostante il dolore, i cattolici si rifiutano di cedere alla paura”

2020 - Trovato ucciso un giovane sacerdote ordinato cinque mesi fa

2020 - Ricordato il missionario salesiano don Josef Thannhuber, a 100 anni dal suo martirio in Brasile

2020 - “Il valore del martirio come elemento della vita cristiana in El Salvador”: verso la beatificazione del missionario Cosma Spessotto

2020 - Nella festa di San Romero il ricordo di tutti i missionari uccisi per il nome di Cristo

2020 - Una giornata per ricordare i missionari martiri

2020 - Ritrovato il corpo del sacerdote scomparso dal 16 gennaio

2019 - I Missionari uccisi nell'anno 2019

2019 - Beatificato il missionario lasalliano James Alfred Miller, “martire dell’educazione”

2019 - Modelli di santità africana: la Beata suor Marie-Clémentine Anuarite Nengapeta e il Beato Isidore Bakanja, martiri congolesi

2019 - Padre Cremonesi beato: “La sua santità si può riassumere in tre elementi fondamentali: la fede, la carità e la povertà”

2019 - La beatificazione di padre Cremonesi, martire, alla vigilia della Giornata Missionaria nel Mese Missionario Straordinario

2019 - Ucciso un parroco nel Cauca, terreno di scontro tra bande armate vecchie e nuove

2019 - I Catechisti martiri della Chiesa del Mozambico verso la beatificazione

2019 - La prima festa liturgica dei Beati martiri di La Rioja: occasione per conoscere e imitare la loro testimonianza di fede

2019 - Beatificati i martiri di La Rioja: “vissero e morirono per amore”

2019 - I Vescovi della regione di Cordoba: “Viviamo con gioia la grazia della beatificazione”

2019 - Presentato il logo per la beatificazione dei martiri di La Rioja, “gioia di tutto il popolo”

2018 - I missionari uccisi nell'anno 2018

2018 - Speciale Fides: Giovani missionari, testimoni di Cristo fino a dare la vita

2018 - Saranno beatificati l’8 dicembre ad Oran i 19 martiri dell’Algeria

2018 - Ancora un sacerdote assassinato a Medellín

2018 - Un sacerdote ucciso nella zona anglofona, teatro degli scontri con i separatisti

2018 - La Rioja ricorda i suoi martiri, prossimi beati

2018 - Sacerdote ucciso per rubargli il furgone

2018 - Riconosciuto il martirio di Mons. Angelelli, di due sacerdoti e di un laico, uccisi durante la dittatura

2018 - Dalla beatificazione di suor Leonella venga un impulso per la missione e per le vocazioni

2018 - I Vescovi dopo l’ultimo assassinio di un sacerdote: “perché abbiamo perso il rispetto per la vita ?”

2018 - Ucciso il cappellano della comunità cattolica francofona a Berlino

2017 - I missionari uccisi nell'anno 2017

2017 - Traslate le reliquie di padre Ramírez, il Martire di Armero, prossimo beato

2017 - Papa Francesco: “La Chiesa è Chiesa se è Chiesa di martiri”

2017 - Conclusa la fase diocesana della causa di beatificazione del missionario martire p. Ramin

2016 - Gli Operatori pastorali uccisi nell'anno 2016

2015 - Gli Operatori Pastorali uccisi nell’anno 2015

2014 - Gli operatori pastorali uccisi nel 2014

2013 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2013

2012 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2012

2011 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2011

2010 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2010

2009 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2009

2008 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2008

2007 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2007

2006 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2006

2005 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2005

2004 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2004

2003 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2003

2002 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2002

2001 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2001

2000 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 2000

1999 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1999

1998 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1998

1997 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1997

1996 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1996

1995 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1995

1994 - Elenco degli operatori pastorali uccisi nel 1994