AFRICA/CONGO RD - L’opposizione: “la mediazione dei Vescovi procede bene”

lunedì, 12 dicembre 2016 elezioni   vescovi  


Kinshasa (Agenzia Fides) - Le trattative sotto l’egida della Conferenza Episcopale del Congo (CENCO) “procedono bene” afferma l’“Unione delle forze politiche e sociali per il cambiamento”, meglio nota come “le Rassemblement”, la coalizione di partiti dell’opposizione della Repubblica Democratica del Congo (RDC). “Le Rassemblement”non ha aderito all’accordo con la maggioranza presidenziale del 18 ottobre (vedi Fides 18/10/2016) ma è impegnato nelle trattative sotto l’egida dei Vescovi per trovare una via d’uscita alla crisi politica istituzionale dopo che lo svolgimento delle elezioni presidenziali previste entro la fine di quest’anno è risultata impossibile.
In un comunicato inviato all’Agenzia Fides, “Le Rassemblement” afferma di esigere che il Premier del periodo di transizione “sia designato dal nostro raggruppamento politico, e nel caso, sia dimesso da noi”.
Il comunicato precisa che i lavori della commissione di saggi che sotto la mediazione dei Vescovi sta elaborando il percorso per far uscire l’RDC dalla crisi si concluderanno il 15 dicembre. Il 19 dicembre scade il secondo mandato del Presidente Joseph Kabila, che non potrà ripresentarsi alle elezioni per ottenerne un terzo. Il leader di “Le Rassemblement”, Etienne Tshisekedi, “si rivolgerà alla nazione qualche giorno prima del 19 dicembre, e fa appello alla popolazione perchè resti vigile. (L.M.) (Agenzia Fides 12/12/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network