ASIA/INDIA - Cresce la popolazione cristiana in tre stati indiani

martedì, 14 giugno 2016 chiese locali   sviluppo   minoranze religiose  

EFI

Chennai (Agenzia Fides) – La popolazione cristiana nei tre stati indiani di Orissa, Chhattisgarh e Jharkhand è aumentata con un tasso di crescita più veloce rispetto alla crescita della popolazione totale durante il decennio 2001-11: lo afferma una ricerca del Centre for Policy Studies (CPS), Centro studi con base a Chennai, in Tamil Nadu, che ha analizzato e approfondito i dati emersi dal censimento del 2011. Nel complesso, secondo il censimento, i cristiani in India sono 27,8 milioni, dei quali 2,5 milioni vivono nei tre stati indiani di Orissa, Chhattisgarh e Jharkhand, nota il Centro: questi costituiscono, dunque, una delle regioni con la maggiore presenza cristiana in India, cioè circa il 9,3%.
La presenza cristiana è tradizionalmente forte nell’area di Ranchi, in Jharkhand, nel vicino distretto di Sundargarh (in Orissa) e in quello di Jashpur (in Chhattisgarh). Altre aree dove si concentrano i cristiani sono i distretti di Gajpati e Kandhmal, in Orissa, e quello di Santhal Pagana, in Jharkhand. Secondo la nota del CPS pervenuta a Fides, in alcuni sotto-distretti, come ad esempio nella regione di Ranchi, la popolazione cristiana giunge fino all’80% della popolazione complessiva. Per quanto riguarda il noto distretto di Kandhamal, in Orissa, teatro dei pogrom anticristiani nel 2008, la ricerca ricorda che qui il cristianesimo ha registrato larga diffusione a partire dal 1981, passando dal 9,4% della popolazione al 20,3% nel 2011. (PA) (Agenzia Fides 14/6/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network