AMERICA/HAITI - Finalmente arrivato in Brasile il gruppo di haitiani fermato alla frontiera da gennaio

lunedì, 16 aprile 2012

Iñapari (Agenzia Fides) – Ha finalmente attraversato la frontiera del Brasile l'ultimo gruppo di 245 haitiani che erano stati fermati come rifugiati ad Iñapari, cittadina peruviana alla frontiera fra Perù e Brasile. La decisione di autorizzare l'ingresso degli haitiani è stata resa effettiva martedì scorso, 10 aprile, quando è entrato in Brasile un primo gruppo di donne e bambini, facenti parte dei 245 profughi haitiani che erano fermi in Perù da gennaio (vedi Fides 25/01/2012).
L’autorizzazione all’ingresso del governo brasiliano è stata comunicata dall'Ambasciatore in Perù, ed è frutto del dialogo con le autorità peruviane. "In realtà non si tratta di 245 persone, ma di 245 famiglie" ha detto il diplomatico, che ha sottolineato come la decisione sia stata presa per motivi umanitari e per evitare il traffico di persone in quella zona. Le autorità peruviane pochi giorni fa avevano riferito della grave situazione che si era venuta a creare nella zona, sia per gli emigrati haitiani che per la popolazione della piccola cittadina di Iñapari, dove la Chiesa cattolica ha svolto in questo periodo un intenso lavoro di assistenza, ospitando gli haitiani perfino nei locali della chiesa. (CE) (Agenzia Fides, 16/04/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network