http://www.fides.org

News

2003-04-09

ASIA/TAILANDIA - INGLESE OBBLIGATORIO PER I SACERDOTI TAILANDESI

Bangkok (Agenzia Fides) – I giovani seminaristi tailandesi dovranno dimostrare una padronanza dell’Inglese per accedere all’Ordinazione sacerdotale. Secondo affermano i rettori dei seminari maggiori tailandesi, infatti, la conoscenza della lingua inglese e la capacità di usarla per parlare e predicare sono divenuti criteri importante per valutare l’opportunità di un’Ordinazione sacerdotale. La ragione di questa nuova indicazione sta nel fatto che l’Inglese è un importante mezzo di comunicazione , di studio e di ricerca, ed è anche la lingua utilizzata per molti libri di testo.
I seminaristi che non sanno usare bene l’inglese perdono l’opportunità di imparare e condividere la loro esperienza con gli altri: e poichè l’inglese è insegnato nelle scuole e nei seminari minori tailandesi, anche i seminaristi maggiori devono impararlo e utilizzarlo.
Padre Thawan Phanvilai, Rettore del Seminario minore della diocesi di Ubon Ratchathani, a nordest di Bangkok, ha detto che i seminaristi seguono corsi aggiuntivi di inglese nel weekend, spesso con insegnanti di madre lingua. Inoltre molti insegnanti esterni che non parlano la lingua thai usano l’inglese, dunque per gli studenti esso diventa un mezzo di comunicazione e comprensione necessario. Uno studente ha detto a Ucanews che la lingua inglese è utile anche a comunicare con la gente e ad annunciare la buona Novella. I superiori dei seminari stanno anche studiando la possibilità di inviare gli studenti a perfezionare l’inglese all’estero. (PA) (Agenzia Fides 9/4/2002 lines: 22 words: 246)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network