AMERICA/MESSICO - Un altro sacerdote rapito nel Michoacan

venerdì, 23 settembre 2016 violenza   missionari uccisi   gruppi armati  
Un altro sacerdote rapito nel Michoacan

Un altro sacerdote rapito nel Michoacan

Michoacan (Agenzia Fides) – L'Arcivescovo di Morelia, il Card. Alberto Suárez Inda, ha denunciato il rapimento di un sacerdote della comunità di Janamuato, nel comune di Puruándiro, nello stato messicano di Michoacan. Attraverso un video pubblicato ieri dall’arcidiocesi e condiviso con Fides, il Cardinale lamenta il sequestro del sacerdote José Alfredo Lopez Guillen, e ricorda la recente uccisione di due sacerdoti a Papantla (vedi Fides 20/09/2016).
"Ora proviamo in prima persona l'angoscia per la scomparsa e il rapimento di uno dei nostri sacerdoti, padre Jose Alfredo Lopez Guillen” afferma il Cardinale. "Chiediamo a Dio di rispettare la sua integrità, la sua vita e che possa tornare presto all'esercizio del suo ministero". Poi informa che il sacerdote è stato rapito lunedì 19 settembre, lo stesso giorno in cui sono stati ritrovati uccisi gli altri due sacerdoti nello stato di Veracruz, e che sono state rubate molte cose dalla sua abitazione. Anche la Conferenza Episcopale Messicana si è unita alla voce del Card. Suárez Inda nel denunciare la scomparsa e chiedendo preghiere alla comunità cattolica.
(CE) (Agenzia Fides, 23/09/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network