AFRICA/SENEGAL - Migrazione: Caritas di Africa ed Europa a convegno a Dakar

mercoledì, 13 aprile 2016 caritas  

Dakar (Agenzia Fides)- Formulare proposte per politiche migratorie che superino l’attuale approccio basato unicamente sulla sicurezza, attraverso una partnership tra Stati africani ed europei. Se ne discuterà al seminario al quale partecipano le Caritas del Sahel, del Nord Africa e dell’Europa, che si terrà a Dakar, in Senegal, dal 19 al 21 aprile.
Il seminario che ha per tema “Crisi migratoria e diritti umani. Quali ruoli, quale azione per le Caritas del Sahel, dell’Africa del Nord e dell’Europa?”, è organizzata da Caritas Senegal e dal Secours Catholique /Caritas France. Parteciperanno all’evento rappresentanti delle Caritas dell’Africa occidentale (Burkina Faso, Mali, Niger, Senegal), del Nord Africa (Algeria, Marocco, Tunisia) e dell’Europa (Germania, Spagna, Francia, Italia, Belgio).
“L’Africa in generale e il Nord Africa, in particolare, sono state proiettate sulla scena internazionale dopo che la gestione delle dinamiche migratorie intorno al Mediterraneo ha assunto una forma poliziesca” afferma un comunicato inviato all’Agenzia Fides. “Una gestione marcata dai limiti dell’approccio adottato con drammi ricorrenti il cui conto delle vittime è allucinante”.
Di fronte a questo dramma le Caritas con le loro reti territoriali intendono “implicarsi con un dispositivo coerente, coinvolgendo gli uffici Caritas in uno schema complementare, capace di offrire soluzioni durature, e persino di influenzare in maniera positiva la formulazione delle politiche migratorie in Africa e in Europa.”. (L.M.) (Agenzia Fides 13/4/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network