http://www.fides.org

Atti della Santa Sede

2014-02-21

AFRICA/UGANDA - Dimissioni del Vescovo di Moroto e nomina del successore

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Il Santo Padre Francesco, in data 20 febbraio 2014, ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Moroto (Uganda), presentata da Sua Ecc. Mons. Henry Apaloryamam Ssentongo, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico. Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Moroto (Uganda) il Rev.do P. Damiano Giulio Guzzetti, M.C.C.J., già missionario in Uganda.
Il nuovo Vescovo di Moroto è nato il 15 luglio 1959 a Turate, nell’Arcidiocesi di Milano. E’ entrato in Noviziato con i PP. Comboniani nel 1983; ha emesso la prima professione religiosa il 25 maggio 1985 e quella perpetua il 27 marzo 1989. Ha completato gli studi di Filosofia in Uganda, presso il Seminario Maggiore di Ggaba, Kampala (1986-1988), e quelli di Teologia in Kenya, presso il Tangaza College di Nairobi (1988-1989). È stato ordinato sacerdote il 23 settembre 1989. Dopo l’ordinazione ha svolto i seguenti incarichi: 1989-1994: Ministero pastorale in Italia, per l’animazione missionaria e la promozione vocazionale della sua Congregazione; 1994-2009: Vicario parrocchiale a Namalu e Naoi, e poi Parroco della parrocchia di Matanynella, nella Diocesi di Moroto; 1999-2002: Membro del Consiglio Provinciale della Congregazione dei Missionari Comboniani in Uganda; 2009-2014: Formatore nella Casa di Postulato della sua Congregazione in Uganda, Economo e docente presso il Queen of Apostles Philosophy Centre a Jinja; dal 2014: destinato alla Provincia MCCJ dell’Italia. (SL) (Agenzia Fides 21/2/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network