http://www.fides.org

News

2013-07-06

AMERICA/BOLIVIA - Allarme per 2 mila bambini che vivono nelle carceri

La Paz (Agenzia Fides) – “Un fatto unico al mondo”, così viene definita dall’Agenzia dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani la situazione di 2.100 bambini che vivono nelle carceri del Paese. Grazie ad un accordo con la Defensoria del Pueblo, dopo gli ultimi abusi denunciati, è stato deciso che i maggiori di 11 anni di età, che attualmente vivono con i rispettivi genitori nei principali istituti di detenzione di La Paz, verranno evacuati. Le piccole vittime andranno a vivere con altri familiari, se non diversamente disposto dalle autorità. Questo accordo presuppone l’uscita dalle prigioni di centinaia di bambini tra i 250 che vivono nel carcere di La Paz. Le regole attuali prevedono che i piccoli rimangano a vivere con i genitori detenuti fino all’età di 6 anni. (AP) (6/7/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network