http://www.fides.org

News

2013-07-03

AFRICA/CENTRAFRICA - Caritas Centrafrica partner in un progetto di microcredito per le famiglie colpite dalla crisi

Bangui (Agenzia Fides)- Caritas Centrafrica è partner del Programma delle Nazione Unite per lo Sviluppo (PNUD) in un progetto di concessione di microcredito a favore delle comunità colpite dalla crisi che vive la Repubblica Centrafricana.
Il programma offre piccoli prestiti alle donne e ai giovani nel 4° e nel 7° quartiere della capitale, Bangui, e alla famiglie degli sfollati ospitate nel 1° e nel 2° quartiere di Bangui. Il progetto mira a favorire la ripresa di attività come piccoli commerci e artigianato, consentendo ai beneficiari di generare un reddito e di conseguire l’autonomia economica.
La cerimonia di avvio del programma si è tenuta presso la parrocchia Notre Dame d’Afrique, alla presenza del rappresentante dell’ONU nel Paese, Sand James, e di don Jésus Martial Demélé, vicario generale, che rappresentava l’Arcivescovo di Bangui, Mons. Dieudonné Nzapalainga, Presidente di Caritas Centrafricana.
Don Demélé ha sottolineato che “a seguito dei recenti avvenimenti, le piccole unità di produzione che assicuravano da vivere alle comunità di base sono state distrutte, costringendo la popolazione a vivere nella precarietà”.
“La miseria nella quale queste persone sono sprofondate è giunta a un momento critico le cui conseguenze toccano donne e bambini. Il nostro progetto mira soprattutto a sostenere questi ultimi” ha concluso il sacerdote.
Il Centrafrica vive nella precarietà dopo la cacciata a fine marzo del Presidente François Bozizé e l’arrivo nella capitale dei ribelli della coalizione Seleka, che stentano a riportare condizioni minime di sicurezza. (L.M.) (Agenzia Fides 3/7/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network