http://www.fides.org

News

2013-06-03

AFRICA/ZAMBIA - Attacco premeditato ad un raduno pacifico in una chiesa

Lusaka (Agenzia Fides)- “L’Oasis Forum e suoi membri costituenti sono sconvolti e scioccati dal comportamento dei quadri del Fronte patriottico (PF, il partito di governo), che hanno attaccato un raduno pacifico di diverse organizzazioni della società civile, il 31 maggio 2013, all'interno della chiesa della Bible Gospel Outreach Church in Africa (BIGOCA) nella borgata Matero, a Lusaka”. Lo afferma un comunicato inviato all’Agenzia Fides. L’Oasis Forum raggruppa le principali confessioni cristiane dello Zambia. Il comunicato è stato firmato per la Chiesa cattolica da p.Cleophas Lungu, Segretario Generale della Conferenza Episcopale dello Zambia.
“Questi gruppi della società civile si erano riuniti, nell'esercizio dei loro diritti, per pregare e protestare pacificamente contro l’abolizione da parte del governo dei sussidi all'agricoltura e per l’acquisto di mais e carburante” afferma il documento che rigetta la responsabilità dell’accaduto interamente sui leader del PF.
“Che i quadri del PF abbiano attaccato, armati di bastoni e di ogni sorta di strumenti offensivi, cittadini innocenti, dirigenti della Chiesa, giornalisti, cameraman e alcuni politici in una chiesa, è senza precedenti e assolutamente sconvolgente” sottolinea il comunicato che accusa gli assalitori di aver commesso un atto di violenza “premedito e pianificato”.
L’Oasis Forum ricorda di aver “deplorato la diminuzione dello spazio per il dissenso in Zambia. Ai cittadini e ai partiti di opposizione devono essere accordati spazi legittimi per esprimere opinioni diverse, per esempio, attraverso proteste pacifiche”.
Ancora una volta, chiediamo alla polizia di essere imparziale e di proteggere in ogni momento tutti i cittadini. Il modo in cui la polizia dello Zambia opera attualmente lascia molto a desiderare” conclude il comunicato. (L.M.) (Agenzia Fides 3/6/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network