http://www.fides.org

Oceania

2012-09-14

OCEANIA/PAPUA NUOVA GUINEA - “Anno della fede”: una sfida per i giovani

Rabaul (Agenzia Fides) – L’Anno della fede è “l'occasione per rinnovare e ravvivare la nostra fede cattolica, e questo può essere più facile per voi giovani della Papua Nuova Guinea seguendo i passi del Beato Peter To Rot, modello di fede dei nostri tempi”: con queste parole il Nunzio Apostolico in Papua Nuova Guinea e Isole Salomone, l’Arcivescovo Santo Gangemi, si è rivolto ai giovani dell’arcidiocesi di Rabaul, incontrandoli nei giorni scorsi in una visita ai centri giovanili delle diverse parrocchie e realtà laicali. Ricordando che “l’Anno della fede è dietro l'angolo, dato che sarà aperto da Papa Benedetto XVI l’11 ottobre prossimo”, il Nunzio ha esortato i leader delle comunità giovanili, a “essere responsabili nelle diverse realtà ecclesiali, promuovendo una partecipazione attiva” alla vita pastorale. I giovani sono stati impegnati in uno speciale programma di formazione, organizzato dalla Commissione per la Gioventù, in seno alla Conferenza Episcopale di Papua Nuova Guinea e Isole Salomone.
I giovani della Papua hanno due scelto due Patroni speciali: il Beato Peter To Rot e Santa Maria Goretti. Attualmente sotto la guida di p. Shanti Puthussery, PIME, responsabile della Commissione episcopale per la Gioventù, i giovani delle 22 diocesi della Papua e delle Salomone, stanno seguendo un percorso di preparazione per la “Giornata Mondiale delle Gioventù” che si terrà a Rio de Janeiro (Brasile) nel 2013 (PA) (Agenzia Fides 14/9/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network