http://www.fides.org

Europa

2012-02-01

EUROPA/ITALIA - Missionari Oblati di Maria Immacolata (OMI): sono 4.093 in tutti i continenti

Roma (Agenzia Fides) – Secondo le ultime statistiche generali pubblicate da Omiworld, aggiornate al 31 gennaio 2012, i Missionari Oblati di Maria Immacolata (OMI) sono attualmente 4.093, così suddivisi: 1 Cardinale, 10 Arcivescovi, 31 Vescovi, 2.981 sacerdoti, 2 sacerdoti con voti temporanei, 360 fratelli non sacerdoti di voti perpetui, 17 fratelli non sacerdoti di voti temporanei, 6 diaconi permanenti, 113 scolastici di voti perpetui e 572 di voti temporanei. Rispetto all’anno precedente (31 gennaio 2011), il numero complessivo degli OMI è diminuito di 18 unità: da 4.111 a 4.093. In particolare la diminuzione riguarda i sacerdoti, i fratelli di voti temporanei e gli scolastici di voti perpetui, mentre sono aumentati i fratelli di voti perpetui e gli scolastici di voti temporanei.
Guardando alla ripartizione geografica, il maggior numero di OMI è presente in Europa (1.120), seguono le regioni Africa-Madagascar (859), Canada-Usa (855), Asia-Oceania (749), America Latina (472), a cui vanno aggiunti 38 membri che prestano servizio nell’Amministrazione generale.
Riguardo alle nazioni con il maggior numero di presenze OMI, secondo la ripartizione regionale sopra indicata, figurano: Polonia (348), Congo (166), Stati Uniti d’America (326), Sri Lanka-Colombo (158), Haiti (133).
I Missionari Oblati di Maria Immacolata sono stati fondati da Sant’Eugenio de Mazenod (1782-1861), nato ad Aix-en-Provence (Francia) da una nobile famiglia. Dopo un esilio di 11 anni a causa della Rivoluzione, rientrato in Francia, nel 1802 Eugenio entra in seminario e nel 1811 viene ordinato sacerdote. Cinque anni dopo, spinto dalla povertà della gente delle campagne della Provenza, raduna attorno a sé un gruppo di missionari, perché vadano di villaggio in villaggio ad annunciare il Vangelo. Pochi anni più tardi invia missionari nel nord del Canada, in Africa e in Asia. Il motto scelto da Eugenio de Mazenod, che ha sempre ispirato i Missionari Omi, è: “Mi ha mandato ad evangelizzare i poveri”. Eugenio de Mazenod è stato proclamato santo il 3 dicembre 1995 da Papa Giovanni Paolo II. (S.L.) (Agenzia Fides 01/02/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network