http://www.fides.org

Dossier

2004-07-17

La Tubercolosi nelle carceri: il 25% di contagi

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Il tasso di diffusione della TB nelle carceri risulta essere 100 volte più elevato rispetto ai soggetti che vivono in libertà. I casi sviluppati nelle prigioni costituiscono il 25% dei contagiati di un paese. Ritardi nelle diagnosi, cure inadeguate, scarsa ventilazione e trasferimenti continui ne favoriscono la trasmissione, oltre al virus dell’HIV e ad altre patologie sviluppate più comunemente nelle prigioni (come ad esempio la malnutrizione, o l’abuso di sostanze). (AP) (17/7/2004 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network