http://www.fides.org

Oceania

2011-04-11

OCEANIA/PAPUA NUOVA GUINEA - L’Anno dei Giovani, guardando alla GMG di Madrid

Vanimo (Agenzia Fides) – La Chiesa della Papua Nuova Guinea sta celebrando “l’Anno dei Giovani”, che intende dare una speciale attenzione alla pastorale giovanile in una nazione in cui i giovani sotto i 20 anni costituiscono circa il 50% della popolazione. Numerose sono le attività di preghiera e sensibilizzazione in atto, che costituiscono anche un cammino di preparazione spirituale e pastorale alla Giornata Mondiale della Gioventù che si terrà a Madrid nell’agosto 2011, evento a cui molti giovani papuani desiderano partecipare.
Nei giorni scorsi, ad esempio, nella diocesi di Vanimo si è svolta una lunga Via Crucis preparata dai giovani delle cinque parrocchie costiere. Oltre 400 giovani hanno vissuto una Veglia di preghiera prima di iniziare i 5 chilometri di Via Crucis che è durata 4 ore e si è conclusa con la concelebrazione della Santa Messa, presieduta dal Vicario Generale, P.Tommy Thomas, nel santuario del Cuore Immacolato di Maria.
La preparazione spirituale si avvale anche di specifiche giornate di ritiro: un gruppo di circa 60 giovani della parrocchia di San Giuseppe, sempre nella diocesi di Vanimo, ha vissuto una giornata di meditazione, ascoltando la catechesi del missionario italiano don Saverio Taffari (in Papua dal 1997), sul Vangelo di Gesù al pozzo con la Samaritana. I giovani, ha detto a Fides il missionario, hanno scoperto “quanto sia grande la sete che Gesù ha di ogni peccatore” e sono chiamati ad “arrendersi e aprirsi a Lui, per dissetare la grande sete di amore di Dio”. La Chiesa della Papua Nuova Guinea è in prima linea nell’educazione dei giovani e in attività pastorali utili alla prevenzione del disagio, della droga, della violenza, della criminalità. (PA) (Agenzia Fides 11/4/2011)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network