OCEANIA/MICRONESIA - Al centro accademico delle Mercedarie di Bérriz, sull’isola di Pohnpei, oltre alle lezioni si fa esperienza di servizio

giovedì, 24 giugno 2010

Pohnpei (Agenzia Fides) - Le Missionarie Mercedarie di Bérriz sono da anni impegnate a testimoniare Cristo tra i giovani della piccola isola di Pohnpei, in Micronesia. Tra le varie iniziative avviate c’è la scuola Nuestra Señora de la Merced che, fino al 2009 è stato un centro di “educazione alternativa” e professionale per bambine. Attualmente, grazie ad un nuovo progetto, la scuola si è trasformata in un centro accademico misto di preparazione all’Università. Fortemente alimentato da spirito cattolico, ha come radici fondamentali i valori cristiani. Gli alunni frequentano corsi di teologia, ritiri e celebrazioni liturgiche, oltre ad offrire un servizio alla comunità che viene diviso in 40 ore di assistenza da parte dei ragazzi che frequentano i primi due anni di università e 50 da parte di quelli del quarto e quinto anno.
Sono impegnati come maestri di sostegno ai bambini della scuola elementare cattolica di Pohnpei, assistono le persone anziane e malate che non possono uscire di casa, visitano e pregano con i detenuti, prestano servizio in parrocchia e tengono pulite le strade. Tutti i ragazzi si sono dimostrati molto favorevoli a questo tipo di attività, impegnandosi non solo nei loro rispettivi quartieri ma anche nel resto dell’isola. Non possono tuttavia percorrere grandi distanze a causa della mancanza di un mezzo di trasporto, che sarebbe per loro molto utile al fine di mettersi al servizio dell’intera comunità. (AP) (24/6/2010 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network