http://www.fides.org

Oceania

2007-12-14

OCEANIA/ISOLE FIJI - Si prepara il Natale nella comunione ecumenica sull’isola di Kadavu, sperando nell’arrivo di un sacerdote

Suva (Agenzia Fides) - Veglie di preghiera, catechesi, incontri di riflessione, gesti di carità: la popolazione cristiana dell’isola di Kadavu, 88 km a Sud di Suva, nell’arcipelago delle Fiji, si sta preparando al Natale con la massima disponibilità di spirito e con il cuore rivolto con fede verso l’evento dell’Incarnazione. La piccola comunità cattolica dell’isola celebra il tempo di Avvento con incontri ecumenici, insieme con le altre comunità cristiane Protestanti, non avendo sull’isola un sacerdote residente. “Ma per la festa del Natale e della Pasqua attendiamo un sacerdote dall’isola di Suva, che viene a celebrare la Santa Messa. E’ un momento molto importante per noi. Ne siamo felici e l’attendiamo con gioia”, affermano i fedeli. In occasione della sua visita, che dura alcuni giorni, il sacerdote celebra anche altri Sacramenti come Battesimi, Matrimoni, Cresime.
La bellezza naturalistica di Kadavu e la vita semplice che conduce la popolazione del luogo (basata su pesca e agricoltura) fanno dell’isola un piccolo paradiso. La comunità dei circa 9.000 abitanti vive nella pace, esercitando la solidarietà reciproca, mentre il seme della fede cristiana, portato dai missionari decine di anni fa, è germogliato e ha prodotto frutti di conversione. La popolazione ha una fede umile e solida, credendo fortemente nella Provvidenza di Dio che si fa vicino all’uomo.
Anche i fanciulli sono educati allo spirito del Natale e stanno preparando un piccolo spettacolo teatrale che narra la storia della Famiglia di Nazareth e di Gesù Bambino, “che nasce dovunque nel mondo, anche in una sperduta isoletta del Pacifico”. (PA) (Agenzia Fides 14/12/2007 righe 24 parole 249)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network