OCEANIA/AUSTRALIA - “Gesù Cristo, Luce del Mondo: Vivere il Vangelo oggi”: documento della Commissione Giustizia e Pace dei Vescovi australiani per la Giornata del 25 settembre

mercoledì, 14 settembre 2005

Sydney (Agenzia Fides) - “Gesù Cristo, Luce del Mondo: Vivere il Vangelo oggi”: è questo il titolo del documento pubblicato oggi, 14 settembre, dalla Chiesa australiana, che annuncia la celebrazione della Giornata nazionale per la Giustizia sociale, il 25 settembre prossimo.
Il documento ricorda l’invito di Gesù a prendersi cura degli emarginati, gli affamati, gli assetati, gli ignudi (Mt 25,31-46). Fra i diversi punti affrontati, il testo sottolinea la sfida del benessere e del consumismo, in un mondo in cui malattia e povertà affliggono milioni di persone
Ogni anno gli australiani spendono oltre 10 milioni di dollari per prodotti e servizi che non utilizzano, e 5 milioni di dollari per ciò che non viene consumato e dunque buttato. L’ansia del benessere e del successo economico possono lasciare gli uomini senza tempo per la famiglia, gli amici, la crescita spirituale.
La risposta pronta e generosa degli australiani per le vittime dello tsunami del 26 dicembre ha mostrato grande senso di solidarietà. Il documento esorta i fedeli a non ignorare le grandi sfide che affronta l’umanità: dal degrado ambientale alla povertà, dalle guerre ai milioni di rifugiati.
“Per molte persone sulla terra la luce di Cristo che noi possiamo offrire rappresenta l’unica speranza”, si afferma nel testo.
La Commissione della Chiesa australiana per la Pastorale sociale ha diffuso il messaggio a tutte le parrocchie, le diocesi, i movimenti e gli istituti cattolici, promuovendo una serie di iniziative di sensibilizzazione e di aiuti concreti per progetti e popolazioni in difficoltà.
(PA) (Agenzia Fides 14/9/2005 righe 26 parole 272)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network