http://www.fides.org

Europa

2003-07-01

EUROPA/ITALIA - "DAL SERVIZIO AI SERVITORI": IDENTITA' E RUOLO DEI RESPONSABILI LAICI AL CENTRO DELL'ASSEMBLEA NAZIONALE DELLE POM CHE SI APRE OGGI

Roma (Agenzia Fides) - Si apre oggi pomeriggio, 1° luglio, a Sassone Frattocchie (Roma) l'Assemblea nazionale delle Pontificie Opere Missionarie (POM), che riunisce responsabili regionali, direttori diocesani, delegati diocesani laici e responsabili delle Opere Missionarie nelle diocesi, per riflettere sul tema "Servi della missione". "Nella precedente Assemblea nazionale, che si svolse a Chianciano 4 anni fa, ci siamo soffermati sull'identità delle Pontificie Opere Missionarie - dice all'Agenzia Fides Mons. Giuseppe Andreozzi, Direttore nazionale delle POM - . Questa volta intendiamo fare un passo in avanti: dal servizio ai servitori. Intendiamo cioè puntualizzare identità e ruolo dei responsabili laici delle POM a livello regionale, diocesano e parrocchiale." Gli obiettivi che l'Assemblea si propone sono: comprendere il nuovo contesto sociale, politico, culturale e religioso che sfida la missione universale della Chiesa; qualificare figura e ruolo dei responsabili regionali e diocesani; riflettere sulla ministerialità laicale dei responsabili delle POM nella Chiesa locale.
Un altro obiettivo è formulare proposte perché la famiglia diventi soggetto missionario all'interno delle POM. "L'Assemblea infatti discuterà anche su come rendere la famiglia soggetto di missionarietà - spiega Mons. Andreozzi -. Si tratta di un tassello ancora mancante nel quadro delle attività di animazione delle POM che riguardano ormai tutte le fasce di età, ad eccezione appunto della famiglia." All'Assemblea parteciperanno circa 300 responsabili in rappresentanza di 90 diocesi italiane. I lavori prevedono laboratori e assemblee comuni su 3 relazioni: Sua Ecc. Mons. Malcolm Ranjith, Presidente delle POM, parlerà sulle Pontificie Opere Missionarie di fronte alle sfide della missione; il teologo mons. Paolo Doni presenterà il tema della partecipazione laicale alla missione della Chiesa e mons. Andreozzi delineerà l'identità dell'incaricato delle POM nelle regioni, nelle diocesi e nelle parrocchie. I lavori si chiuderanno venerdì 4 luglio con la Concelebrazione eucaristica presieduta dal Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, mons. Giuseppe Betori, con la votazione delle mozioni ed un Messaggio finale. (S.L.) (Agenzia Fides 1/07/2003 - Righe:24 ; Parole 307)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network