AMERICA/STATI UNITI - Incontro di vescovi alla frontiera: “E' necessaria l'adozione di politiche di governo che rispettino i diritti umani fondamentali dei migranti”

mercoledì, 15 febbraio 2017 migranti   vescovi   politica  
Incontro di vescovi alla frontiera

Incontro di vescovi alla frontiera

Brownsville (Agenzia Fides) – "Nel corso degli anni, abbiamo visto in prima persona le sofferenze causate da un sistema di immigrazione frantumato, causato da condizioni strutturali politiche ed economiche, che generano minacce, deportazioni, impunità ed estrema violenza. Questa situazione si verifica sia nel rapporto tra l'America centrale e il Messico sia in quello tra gli Stati Uniti e il Messico" afferma il comunicato dell'incontro dei Vescovi della frontiera fra Texas e Nord del Messico.
"L'immigrazione è un fenomeno globale che trova origine in condizioni economiche e sociali, di povertà e di insicurezza, con lo spostamento di intere popolazioni, di famiglie che non trovano altre opzioni per la sopravvivenza", continua il testo.
"Ma oggi questa realtà è segnata più che mai, dai provvedimenti che le autorità civili stanno prendendo.E' necessaria l'adozione di politiche di governo che rispettino i diritti umani fondamentali dei migranti privi di documenti" affermano i partecipanti all'incontro che si tiene dal 1986, ma che quest'anno ha assunto un carattere particolare, con un alto numero di partecipanti.
Il comunicato conclude riaffermando l'impegno da parte delle diverse istituzioni caritatevoli negli Stati Uniti e delle diverse case di Migranti in Messico: "Noi continuiamo a fornire un servizio di qualità ai migranti, nel campo spirituale, legale, assistenza materiale, e familiare".
(CE) (Agenzia Fides, 15/02/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network