AMERICA/COLOMBIA - I bambini consumano marjuana già a sette anni

giovedì, 29 settembre 2016

ddaa

Medellin (Agenzia Fides) – Il consumo di droghe e la farmacodipendenza sono un fenomeno piuttosto comune tra i minori di Medellin. Nel dipartimento di Antioquia è stato riscontrato che dai sette anni di età i piccoli consumano, principalmente, marjuana. Ad aggravare il problema è la mancanza di istruzione di genitori e adulti che non sono in grado di identificare la dipendenza nei propri figli minorenni. In un comunicato diffuso dalla ESE Hospital Carisma, Centro di Assistenza e Riabilitazione Integrale per la Salute Mentale di Antioquia, si legge che “la famiglia non possiede gli strumenti per potere identificare questo tipo di rischio, i genitori non si rendono conto di quale sostanza stiano abusando i figli e quando se ne accorgono hanno ormai sviluppato una dipendenza”. Recentemente è stato registrato un incremento di ricoveri di minori di 15 anni farmacodipendenti, che consumano soprattutto marjuana. “Da uno o due siamo passati a 35, una cifra allarmante”, continua il comunicato. Secondo i dati rivelati dalla ESE Hospital Carisma, la cocaina è la sostanza di consumo principale ad Antioquia, seguono marjuana, basuco e oppiacei.
Il Centro offre sin dal 1973 un servizio contro la farmacodipendenza e attualmente è impegnato in un progetto pilota che prevede la preparazione di esperti che possano intervenire con strategie educative, di promozione e prevenzione, interventi e riabilitazione dei minori.
(AP) (29/9/2016 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network