EUROPA/SPAGNA - Donna e analfabeta: un binomio per l’emarginazione

martedì, 6 settembre 2016 donne  

Manos Unidas

Madrid (Agenzia Fides) – L’8 settembre si celebra la Giornata Internazionale dell’Alfabetizzazione. Tra le denunce raccolte è pervenuta a Fides quella della ong spagnola “Manos Unidas” che esprime chiaramente il grave disagio vissuto da milioni di donne di tutto il mondo. Tra queste, oltre 500 milioni sono analfabete, soffrono di solitudine, isolamento ed emarginazione, perchè non sanno nè leggere nè scrivere. Per loro l’accesso ai diritti fondamentali, all’assistenza legale e ai progressi scientifici e tecnologici, è molto più difficile. L’analfabetismo è sinonimo di povertà e rifiuto e, per far fronte al fenomeno, Manos Unidas reclama uguaglianza di opportunità per le donne nell’accesso all’istruzione. La ong, nel 2015, ha approvato 219 progetti di carattere educativo. (AP) (6/9/2016 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network