ASIA/PAKISTAN - La Parola di Dio, faro per la vita dei giovani

sabato, 6 agosto 2016 bibbia   giovani   evangelizzazione   chiese locali  

Hyderabad diocese

Hyderabad (Agenzia Fides) - La Parola di Dio è un faro nella vita dei giovani cattolici pakistani: con questa prospettiva la Commissione per i giovani nella diocesi di Hyderabad (nella provincia pakistana del Sindh) ha organizzato nei giorni scorsi uno speciale "Corso biblico" di tre giorni , tenuto dall'Arcivescovo emerito Evarist Pinto, noto studioso di Sacra Scrittura. Come appreso da Fides, l'Arcivescovo Pinto, rivolgendosi ai 60 giovani presenti, ha rimarcato l'importanza di leggere e meditare la Parola di Dio, parlando dell'approccio dei fedeli alla Sacra Bibbia e aiutando i giovani a superare le difficoltà nel leggere la Bibbia, spiegandone le nozioni di base.
Al corso ha partecipato anche il laico cattolico Ayyaz Gulzar, coordinatore del movimento "Jesus Youth" in Pakistan, che ha sottolineato "l'amore di Dio per la sua creazione, in particolare per gli esseri umani", presentando poi ai partecipanti il carisma e la spiritualità del movimento "Jesus Youth". Il Corso si è concluso con una "Lectio Divina" guidata dall'Arcivescovo Pinto, che ha accompagnato i giovani in questa pratica di approccio alla Bibbia, aiutandoli a praticarla personalmente.
Nella'mbito del Corso, l'Arcivescovo Pinto ha avuto modo anche di illustrare le epistole paoline e il libro dell'Apocalisse , spiegandone significati e simboli, mentre Ayyaz Gulzar ha contribuito a far prendere coscienza dell'importante contributo dei giovani alla Chiesa, incoraggiandoli a concentrarsi sulla formazione personale e a essere "vibranti nelle opere missionarie nelle parrocchie".
A conclusione del Corso, il Vescovo di Hyderabad, Mons. Samson Shukardin, ha invitato i giovani a "restare radicati nella Parola di Dio" (AG-PA) (Agenzia Fides 6/8/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network