ASIA/PAKISTAN - A Faisalabad la Chiesa coltiva ecumenismo e dialogo interreligioso

venerdì, 15 aprile 2016 dialogo   islam   minoranze religiose   ecumenismo  

Diocesi di Faisalabad

Faisalabad (Agenzi Fides) - Ecumenismo e dialogo interreligioso sono passaggi di vita fondamentali, imprescindibili in una nazione come il Pakistan: è quanto emerso dal recente incontro interconfessionale tenutosi nella diocesi di Faisalabad, dove la Commissione diocesana per il dialogo interreligioso e l'ecumenismo, guidata da p. Nisar Barkat, organizza attività e incontri per promuovere uno spirito di cooperazione, amicizia e collaborazione tra cristiani di diverse confessioni e tra credenti di diverse fedi.
Come riferisce a Fides p. Barkat, un recente incontro interreligioso organizzato a Sahiwal ha visto la partecipazione di leader religiosi cristiani, musulmani e sikh, nonchè rappresentanti della società civile: tutti hanno condiviso e concordato sulla necessità che un cammino di relazioni interconfessionali proficue, all’insegna del dialogo e della comunione, possa continuare nel territorio, per disinnescare le pulsioni integraliste ed estremiste ed educare giovani e adulti.
Soprattutto per coinvolgere i giovani, una idea della Commissione è stata quella di organizzare un torneo di basket femminile come “iniziativa per la pace”. Il torneo ha visto competere ragazze di diverse scuole al fine di promuovere la pace e l'armonia interreligiosa. Al torneo, tenutosi nella suola femminile Sacred Heart Convent School, a Faisalabad, hanno preso parte sei squadre di scuole cristiane, scuole pubbliche e scuole islamiche. Tra gli ospiti d'onore, Sua Ecc. Mons. Joseph Arshad, Vescovo di Faisalabad, che si è congratulato, invitando a continuare a percorrere "il sentiero del dialogo" che a volte può sembrare difficile ma che è l'unica via possibile per una serena convivenza . (PA) (Agenzia Fides 15/4/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network