AMERICA/MESSICO - “Il denaro, più lo lavi, più ti sporchi la coscienza”, Mons. Vera contro l'elemosina sospetta

giovedì, 14 aprile 2016 economia   vescovi   violenza   politica  
Denaro sporco

internet

Denaro sporco

Coahuila (Agenzia Fides) – “Il denaro non si deve lavare mai, perché più lo lavi, più ti sporchi la coscienza”, ha affermato Sua Ecc. Mons. José Raúl Vera López, OP. Vescovo di Saltillo (Coahuila, Messico), nel corso della presentazione della Campagna della raccolta per il "Fondo Sacerdotale 2016", un fondo per il sostentamento dei sacerdoti anziani della diocesi.

Mons. Vera ha aggiunto: "Un sacerdote sa bene cosa possono dare i suoi fedeli e sa bene come scoprire quelle che potrebbero essere elemosine anormali, quindi, ha l'obbligo di dire 'questo denaro non lo possiamo usare', perché non se ne può giustificare la provenienza. E se andiamo in una banca, anche i suoi impiegati diranno: questo non lo possiamo accettare".

Il Vescovo ha sottolineato che la Chiesa non può accettare "denaro sporco" proveniente dalla criminalità organizzata, e se a Coahuila questo non accade, è accaduto in altri luoghi del Messico.

(CE) (Agenzia Fides, 14/04/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network