ASIA/MYANMAR - Un deputato cristiano candidato alla vicepresidenza

venerdì, 11 marzo 2016 politica   minoranze religiose  

Yangon (Agenzia Fides) – Henry Van Thio, 57 anni, avvocato del gruppo etnico chin e cristiano pentecostale, è tra i deputati che sono candidati alla vicepresidenza del paese. Prescelto dalla Lega Nazionale per la Democrazia, partito della leader Aung San Suu Kyi, l'avvocato potrebbe essere uno dei due vice presidenti del Myanmar, mentre l'assemblea parlamentare si appresta a eleggere il presidente della nazione e i suoi vice.
La scelta di avere un uomo appartenente alle minoranze etniche e religiose come vice presidente è un gesto, promosso dalla Lega, come simbolo e auspicio di riconciliazione nazionale. Le minoranze etniche del Myanmar, nel complesso, costituiscono un terzo della popolazione. Tra loro vi è la maggiore parte dei cristiani del Myanmar.
La Lega nazionale per la democrazia ha anche nominato U Kyaw Htin, deputato 70enne birmano, come candidato principale alla presidenza del paese. L’uomo è tra i cofondatori della Lega Nazionale della Democrazia. La Costituzione scritta nel 2008, al tempo del governo della giunta militare, vieta con un esplicito articolo ad Aung Suu Kyi di diventare presidente in quanto ha sposato uno straniero e i loro figli non sono cittadini birmani. Nei giorni scorsi si era ipotizzata la sospensione di questa clausola. (PA) (Agenzia Fides 11/3/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network