ASIA/LIBANO - Nasce un canale tv d'informazione per “fare guerra alla guerra”

martedì, 1 marzo 2016 media  

Beirut (Agenzia Fides) - Un nuovo canale satellitare dedicato interamente all'informazione, con notizie presentate “alla luce dei precetti della Chiesa”, teso a “costruire ponti di pace”, per offrire punti di riferimento a chi vuole “operare per il bene comune” e fare “guerra alla guerra”, nel cuore del Medio Oriente dilaniato da conflitti sanguinari. E' questo il programma ambizioso che si prefigge il nuovo canale satellitare all-news del network televisivo Noursat-Tele Lumiere, inaugurato ieri nella sede di Dora, sobborgo nord-orientale di Beirut, nel corso di una cerimonia a cui hanno preso parte anche l'Arcivescovo Gabriele Caccia, Nunzio apostolico in Libano, e l'Arcivescovo maronita di Beirut, Boulos Matar.
Durante l'incontro – riferisce la stampa libanese – l'Arcivescovo Caccia ha affermato che Noursat-Tele Lumiere rappresenta “una finestra per la pace”, mentre l'Arcivescovo Matar ha elogiato la nobile missione perseguita con la creazione del nuovo canale satellitare. Dal canto suo Jacques Kallassi, direttore generale di Noursat-Tele Lumiere, ha spiegato che l'obiettivo della nuova rete è quello di "trasmettere la verità così com'è”, e ha ricordato che tutti gli operatori della rete nel loro lavoro mantengono fede anche al proposito di "rispettare gli spettatori”, evitando di trasmettere immagini e scene cruente e che possono traumatizzare soprattutto i minori. (GV) Agenzia Fides 1/3/2016).


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network