ASIA/COREA DEL SUD - Seminario per i giovani di Seul: “Dio vi ama così come siete”

lunedì, 25 gennaio 2016 giovani   chiese locali  

Seul (Agenzia Fides) – “Quando vi sentite frustrati, pensate all'amore incondizionato di Dio e ricordate che Dio vi ama così come siete. Quando si sperimenta la potenza dell'amore di Dio, il mondo intorno comincerà a cambiare”: è quanto ha detto Sua Ecc. Mons. Peter Chung Soon-taek, Vescovo ausiliare di Seul, a 100 giovani di Seul riuniti per un workshop sulla Pastorale giovanile.
Organizzato in occasione dell’Anno della Misericordia, il meeting, come informa una nota inviata a Fides dall’Arcidiocesi, ha affrontato il tema della frustrazione e della confusione che spesso attanagliano il mondo giovanile anche nelle parrocchie e nei gruppi di volontariato giovanili. “E’ importante pensare sempre all’amore di Dio e capire che tutto accade secondo il disegno di Dio” ha detto il Vescovo.
Mons. Peter Chung Soon-taek ha poi insistito sull’aspetto vocazionale: “Qualunque sia la ragione che ti ha portato qui, è stata una chiamata di Dio. Non si inizia il volontariato o la frequenza al gruppo dei giovani per caso. E' il piano di Dio per voi. E ricordate che a volte abbiamo bisogno di vedere la sua grazia attraverso il sacrificio”.
Un altro aspetto sottolineato è stato quello della famiglia: i giovani hanno chiesto “se sono obbligati a sposare una persona cattolica”. Fare famiglia, ha risposto il Vescovo, significa “mettere Cristo al centro e diventare una cosa sola attraverso l'amore” e “l’importante è che la persona amata rispetti la tua fede”.
Il seminario, organizzato dal Dipartimento della Gioventù dell'Arcidiocesi di Seul, ha lo scopo di aiutare i giovani cattolici che frequentano i gruppi giovanili nelle parrocchie in un itinerario di evangelizzazione. Non si tratta di “insegnare loro competenze tecniche”, ha detto p Peter Lee Tae-chul, responsabile del Dipartimento, ma di “aiutarli a rafforzare la loro fede, accendendo il fuoco di entusiasmo nei loro cuori”. (PA) (Agenzia Fides 25/1/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network