ASIA/INDIA - Dimissioni del Vescovo di Aurangabad e nomina del successore

mercoledì, 13 maggio 2015

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Il Santo Padre Francesco, in data 13 maggio 2015, ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Aurangabad (India), presentata da Sua Ecc. Mons. Edwin Colaço, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico. Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Aurangabad (India) il Rev.do Ambrose Rebello, Cancelliere e Vicario Generale della medesima diocesi.
Il Rev.do Ambrose Rebello è nato il 17 febbraio 1949, a Nirmal, nella diocesi di Amravati, oggi Aurangabad. Dopo un’esperienza vocazionale giovanile con i PP. Domenicani, ha compiuto gli studi di Filosofia e di Teologia per il sacerdozio al St. Charles Regional Seminary, Nagpur, come seminarista della diocesii Amravati. È stato ordinato sacerdote il 22 aprile 1979, per la nuova diocesi di Aurangabad. Dopo l’ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: 1979-1982: Vicario parrocchiale di Christ the King Parish, Malighogargaon; 1982-1983: Parroco di St. Joseph Parish, Borsar; 1983-1988: Parroco di Christ the King Parish, Malighogargaon; 1988-1993: Parroco di St. Joseph Parish, Ragunathnagar; 1994-2008: Parroco di Pasca Parish, Purna; dal 2008:Parroco di Karuna Matha Mandir Parish, Vaijapoor. Dal 2011 è Vicario Generale di Aurangabad, Direttore del Diocesan Pastoral Centre, Cancelliere e Vice Direttore dell’Education Society della diocesi di Aurangabad. (SL) (Agenzia Fides 13/5/2015)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network