AFRICA/CAPO VERDE - Il Card. Sarr lancia un appello per l’isola di Fogo colpita dall’eruzione vulcanica

lunedì, 15 dicembre 2014

Dakar (Agenzia Fides) - Il Card. Théodore Adrien Sarr, Arcivescovo di Dakar (Senegal), ha lanciato un appello alla solidarietà per la popolazione dell’isola di Fogo, nell’arcipelago di Capo Verde, colpita da una drammatica eruzione vulcanica.
“Invito i parroci e gli amministratori delle parrocchie dell’Arcidiocesi di Dakar a sensibilizzare i fedeli sulla situazione delle popolazione dell’isola di Fogo durante le celebrazioni, e di organizzare, in ogni parrocchia, una colletta speciale destinata a queste popolazioni. Vista l’urgenza della situazione, raccomando che la colletta sia organizzata al più presto” chiede il Card. Sarr in un comunicato inviato all’Agenzia Fides.
L’appello del Cardinale riprende quello lanciato dai Vescovi della Conferenza Episcopale Interterritoriale di Senegal, Mauritania, Capo Verde e Guinea Bissau, al termine della loro Assemblea tenutasi a Tambacounda (Senegal) dal 25 novembre al 2 dicembre.
Secondo le notizie inviate all’Agenzia Fides il vulcano Pico de Fogo è in eruzione dal 23 novembre, colpendo la popolazione di Cha das Caldeiras, località ai piedi del vulcano nell’isola di Fogo, che si trova nella parte meridionale dell’arcipelago capoverdiano. Gli 850 abitanti del quartiere sono stati evacuati e non si segnalano vittime. (L.M.) (Agenzia Fides 15/12/2014)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network