AMERICA/GIAMAICA - Aumenta la povertà nelle zone urbane e diminuisce in quelle rurali

mercoledì, 3 dicembre 2014

Kingston (Agenzia Fides) – Un quinto della popolazione giamaicana diventa sempre più povero. Secondo uno studio reso noto dall’Istituto per la Pianificazione della Giamaica, la povertà è aumentata soprattutto nelle zone urbane ed è calata in quelle rurali, grazie all’incremento dei guadagni provenienti dall’agricoltura. Rispetto al 2010 la prevalenza della povertà individuale generale in Giamaica è aumentata di 2,3 punti percentuali rispetto al 2010, fino a raggiungere il 19,9%. Saint Thomas è diventata la parrocchia più povera con il 32,5% di prevalenza, mentre Saint Mary ha una percentuale di gran lunga minore con il 9,4%. Lo studio, che analizza dati demografici, consumi delle famiglie, sanità, istruzione, abitazione, tutela sociale, sviluppo della prima infanzia e invecchiamento della popolazione, vuole offrire un profilo dettagliato della qualità della vita e delle condizioni sociali dei giamaicani nel corso di un anno. Allo stesso tempo cerca di mantenere aggiornati i dati per facilitare lo Stato nell’attuazione di strategie che soddisfino gli obiettivi di sviluppo del Millennio delle Nazioni Unite. (AP) (3/12/2014 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network