EUROPA/SPAGNA - Allarme tubercolosi: azioni obsolete non riusciranno a fermare il picco di TB resistente ai farmaci

venerdì, 31 ottobre 2014

Barcellona (Agenzia Fides) – In occasione della 45esima Conferenza Mondiale sulla Salute Polmonare, in corso a Barcellona, l’ong Medici Senza Frontiere (MSF) ha presentato il suo rapporto “Out of Step” nel quale emergono alcune carenze fondamentali nella risposta alla tubercolosi, che stanno costando la vita di molte persone. Tra queste, la difficoltà di accesso ai test per la resistenza ai farmaci, un numero sempre crescente di persone affette da tubercolosi farmaco resistente (DR-TB) lasciate prive di cura, il continuo utilizzo di modelli di trattamento obsoleti e costosi, l’accesso limitato a farmaci nuovi o riadattati e gravissime carenze di finanziamenti. Questa situazione sta alimentando una crisi di salute pubblica.
Sulla base di uno studio condotto in otto Paesi con elevata prevalenza di tbc, l’ong rivela che gli sforzi per tenere sotto controllo l’epidemia sono ormai pericolosamente superati rispetto alle raccomandazioni internazionali e alle migliori pratiche esistenti, lasciando che le forme farmaco-resistenti di tubercolosi si diffondano senza sosta. In un comunicato giunto a Fides, MSF rivolge un appello ai governi, ai donatori e all’industria farmaceutica, perché agiscano immediatamente, usando qualsiasi mezzo disponibile per accrescere la risposta alla crisi e fronteggino l’ulteriore incremento della resistenza ai farmaci convenzionali.
Secondo un epidemiologo della ong, in India, a Mumbai, la trasmissione primaria dei ceppi farmaco resistenti sta dirigendo l’epidemia in zone ad alto rischio, come le baraccopoli, e gruppi vulnerabili come le persone affette da Aids/Hiv. Gli ultimi dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità mostrano che meno di un terzo dei pazienti affetti da DR-TB stimati in tutto il mondo viene diagnosticato e solo uno su cinque riceve un trattamento adeguato. (AP) (31/10/2014 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network