http://www.fides.org

News

2014-07-15

AFRICA/KENYA - Individuati i responsabili degli assalti ad alcuni villaggi della costa

Nairobi (Agenzia Fides) - Idris Kamau, un keniano di etnia Kikuyu, è stato indicato da un rapporto del servizio di sicurezza (NIS) come il comandate dei gruppi armati responsabili degli attacchi nella Contea di Lamu (regione costiera al confine con la Somalia) nei quali almeno 87 persone hanno perso la vita (vedi Fides 16 e 17 giugno 2014). Il rapporto, che ha una data precedente agli assalti, afferma inoltre che un ex militare dell’esercito keniano, Abu Jamal, è il coordinatore degli Shabaab somali nell’area di Mombasa, e starebbe pianificando nuovi attacchi.
Secondo i servizi di intelligence, Kamau e il suo gruppo di guerriglia si nascondono nella foresta di Boni, dove avrebbero stabilito un campo operativo. I due comandanti starebbero infine reclutando a Mombasa giovani musulmani keniani per aumentare i ranghi dei loro gruppi. Secondo quanto aveva affermato all’Agenzia Fides Sua Ecc. Mons. Emanuel Barbara, Vescovo di Malindi e Amministratore Apostolico di Mombasa, gli attacchi alla cittadina di Mpeketoni e nei dintorni sarebbero opera “di un gruppo armato costituito appositamente, composto da elementi keniani e stranieri” (vedi Fides 18 giugno 2014). (L.M.) (Agenzia Fides 15/7/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network