http://www.fides.org

News

2014-05-22

AFRICA/MALAWI - La disorganizzazione turba lo svolgimento delle elezioni

Lilongwe (Agenzia Fides) - In Malawi l’organizzazione caotica delle elezioni presidenziali, parlamentari e locali del 20 maggio ha generato tensioni e incidenti. “Fino dalle prime ore del mattino del 20 maggio i problemi logistici sono andati crescendo” riferisce all’Agenzia Fides p. Piergiorgio Gamba, missionario monfortano che da decenni vive ed opera nel Paese.
“Soprattutto nelle città si è avverta la disorganizzazione (mancanza di schede elettorali, confusione di distretti e di candidati), fino al punto che è andata crescendo la reazione violenta della gente. Tra l’altro sono stati accesi spontaneamente dei falò per distruggere le schede errate, per paura che venissero usate” dice il missionario.
Nei luoghi dove le schede sono arrivate in ritardo si è continuato a votare fino nella notte (nei seggi dotati di generatori elettrici, in quelli che ne erano privi si è votato il mattino successivo), mentre dove le schede sono state distrutte o erano sbagliate (in particolare a Blantyre e a Lilongwe), si è votato il giorno successivo. Dove il voto è stato regolare si è iniziato lo spoglio delle schede.
“Le autorità hanno invitato la popolazione alla calma, ma questo non toglie che i tanti dubbi che caratterizzano queste elezioni daranno adito a diverse contestazioni” conclude p. Gamba (L.M.) (Agenzia Fides 22/5/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network