http://www.fides.org

News

2014-03-21

ASIA/TERRA SANTA - Il nuovo sindaco musulmano: voglio che a Nazareth l'Annunciazione diventi festa civile

Nazareth (Agenzia Fides) - “Il mio più grande desiderio che la festa dell'Annunciazione sia proclamata ufficialmente festa civile per tutta Nazareth”. Così si è espresso il nuovo sindaco di Nazareth, il musulmano Ali Sallam, in un recente incontro con alcuni rappresentanti delle comunità religiose cittadine che erano andati a congratularsi con lui nella sede della municipalità in occasione dell'inizio del suo mandato politico. All'incontro – svoltosi lunedì 17 marzo - era presente anche il Vescovo cattolico Giacinto Boulos Marcuzzo, Vicario Patriarcale per Israele del Patriarcato di Gerusalemme dei latini.
Secondo quanto riportato dalle fonti ufficiali del Patriarcato latino, il sindaco Sallam ha fatto esplicito riferimento al “precedente” del Libano, la nazione del Medio Oriente dove dal 2010 la solennità dell'Annunciazione è stata proclamata festa nazionale, con l’intento dichiarato di trovare nella devozione a Maria – condivisa anche dai musulmani - un punto di convergenza tra le diverse comunità religiose. “Dal momento che il Corano parla molte volte della Vergine Maria, e che questa festa è divenuta festività nazionale in Libano” così si è espresso il Sindaco Sallam “perché non proclamarla come festa per tutta la città di Nazareth, dove accadde l'evento dell'Annunciazione?”. Tutti i rappresentanti delle delegazioni presenti – cristiani, musulmani e drusi della Galilea – hanno salutato con un applauso comune il proposito espresso dal Sindaco.
Il nuovo Sindaco Sallam ha ottenuto un'ampia maggioranza di consensi (il 62% contro il 38 %) alle elezioni che l'11 marzo lo hanno visto contrapposto al sindaco uscente, Ramez Jarayseh, in carica dal lontano 1994. Un precedente appuntamento elettorale, svoltosi lo scorso ottobre, era stato seguito da ricorsi e da contestazioni dei risultati, con l'intervento finale della Corte Suprema che aveva stabilito di ripetere le elezioni municipali. Ali Sallam era sostenuto dalla Lista civica Nassirati (“Mia Nazareth”), da lui stesso fondata, di matrice musulmana moderata. (GV) (Agenzia Fides 21/3/2014).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network