http://www.fides.org

News

2014-03-20

AMERICA/ARGENTINA - Studenti ancora senza lezioni nella capitale

Buenos Aires (Agenzia Fides) – Gli oltre 3 milioni di studenti della capitale non hanno ancora ripreso le lezioni perché gli insegnanti continuano lo sciopero, iniziato il 5 marzo, rivendicando l’adeguamento dei salari. Il Vescovo della diocesi di Mar del Plata, Sua Ecc. Mons. Antonio Marino, che già si era espresso sulla situazione (vedi Fides 17/03/2014), ha dichiarato in una nota inviata a Fides: "Non sono a favore di alcuni e contro altri. Penso solo al bene dei bambini che sono colpiti dallo sciopero degli insegnanti".
La nota riferisce l'intervento del Vescovo ad una Radio locale: “E' giusto che gli insegnanti possano protestare e che si debba considerare il salario in base al loro lavoro, anche tenendo conto del grave problema dell'inflazione", tuttavia "usare i bambini come ostaggi non mi sembra giusto. Ci sono professioni e lavori nella società che devono avere anche una vocazione, e in questo caso, il diritto di sciopero deve essere limitato in modo razionale". Mons. Marino ha concluso: "Uno sciopero indefinito arreca molto danno alla società, soprattutto in un settore importante come l'educazione". (CE) (Agenzia Fides, 20/03/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network