http://www.fides.org

News

2014-02-18

ASIA/SIRIA - Leader islamico dell'opposizione: siano rilasciati tutti i cristiani rapiti

Ginevra (Agenzia Fides) - Lo sheikh Mohammad Abdel-Hady al-Yaaqubi, studioso islamico e membro dell'opposizione siriana presente ai colloqui di Ginevra 2, ha richiamato “tutti i militanti islamici a liberare immediatamente tutti coloro che sono ingiustamente detenuti contro la loro volontà, e specialmente i vescovi, le suore e i religiosi innocenti”. Al Yaaqubi ha sottolineato con forza che gli atti di violenza e le prevaricazioni contro persone innocenti “non si accordano con i principi dell'Islam”. Le dichiarazioni sono state rilasciate nei giorni scorsi dallo studioso durante una conferenza stampa seguita all'incontro che alcuni membri dell'opposizione siriana anti-Assad avevano avuto a Ginevra con il pastore e teologo luterano norvegese Olav Fykse Tveit, Segretario generale del World Council of Churches, nella sede ginevrina dell'organismo ecumenico. Durante i colloqui con gli ospiti siriani, il dottor Tveit ha invocato preghiere per la pace in Siria. “noi, come leader religiosi, dobbiamo mantenere viva la speranza che i miracoli sono possibili e che verrà la pace. Se non lo facciamo noi, chi lo farà?”, ha detto tra l'altro il Segretario generale del WCC. (GV) (Agenzia Fides 18/2/2014).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network