http://www.fides.org

News

2014-01-17

ASIA/INDIA - Nasce il “Movimento delle donne cristiane”

Bangalore (Agenzia Fides) – Lanciare un messaggio di emancipazione e dignità della donna; riscoprire il ruolo fondamentale delle donne nella Chiesa, uscendo dai clichet di subordinazione o dai complessi di inferiorità; ribadire l’importanza e il fondamentale contributo della donna nella società indiana, in cui sopravvive una mentalità fortemente patriarcale, e che è segnata dai gravi e frequenti episodi di stupri impuniti: con queste finalità è stato lanciato in India il “Movimento delle donne cristiane”, che intende ripartire dalla valorizzazione della donna promossa dal Concilio vaticano II e dal documento di Giovanni Paolo II “Mulieris dignitatem”.
Come riferito a Fides, in una conferenza nazionale tenutasi ne giorni scorsi a Bangalore, centinaia di religiose e laiche di diverse confessioni cristiane hanno dato vita al movimento per “sfidare la mentalità patriarcale e promuovere pari diritti e una maggiore sensibilità di genere ”. Tra i vari fondatori del movimento vi è la “Commissione per le donne” in seno alla Conferenza Episcopale dell’India. Le partecipanti alla conferenza hanno detto di “volersi impegnare a uscire dalla propria zona di comfort, promuovere atti di compassione e giustizia, difendere la dignità delle donne, fare rete con altre comunità”. Rendendosi conto dell’urgenza di dare voce alle donne cristiane nella Chiesa e nella società, per tutelare i diritti delle donne, hanno deciso di lanciare il Movimento mirando ad essere, soprattutto, voce delle donne più povere ed emarginate. Un comitato di nove membri è stato formato con lo scopo di allargare il movimento e di elaborare le modalità della sua presenza attiva nella società indiana. Il nuovo Movimento si è detto in “piena sintonia” con papa Francesco che ha più volte ha ribadito l’importanza e la dignità della donna, nella Chiesa e nella società. (PA) (Agenzia Fides 17/1/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network