http://www.fides.org

News

2014-01-07

AFRICA/SUD SUDAN - “Siamo stanchi della guerra, abbiamo bisogno della pace”: appello dei leader cristiani

Juba (Agenzia Fides)-“Condanniamo l’uccisione insensata di civili e facciamo appello al Presidente Salva Kiir Mayardit e all’ex Vice Presidente Riek Machar di fermare i combattimenti e di negoziare pacificamente invece di ricorrere alle armi” affermano i leader cristiani del Sud Sudan in un appello lanciato attraverso il quotidiano “Sudan Tribune”.
Dal 15 dicembre i combattimenti tra i combattenti di Kiir e quelli Machar, hanno causato la morte di più di 1.000 persone e 200.000 sfollati.
“Siamo stanchi della guerra, abbiamo bisogno della pace e la pace sud sudanese è una pace africana” affermano i leader cristiano chiedendo la mediazione del governo keniano, dell’ONU, dell’Autorità Inter-Governativa di Sviluppo (IGAD della quale fa parte il Sud Sudan), della Gran Bretagna e degli Stati Uniti.
La dichiarazione prosegue sottolineando la necessità che la divergenza tra i due leader politici (Kiir è un Dinka mentre Machar è un Nuer) non si trasformi in un conflitto etnico – tribale. “Raccomandiamo vivamente che tutte le tribù che siano Dinka, Nuer, Shiluk, Lotuko, eccetera non siano coinvolte nella violenza. Il conflitto scoppiato da poco a Juba non deve essere confuso come un conflitto Nuer-Dinka ma deve essere visto come uno scontro tra politici”.
Oggi, 7 gennaio, sono iniziati ad Addis Abeba (Etiopia) i colloqui tra rappresentanti di Kiir e Machar per cercare una soluzione pacifica al conflitto. (L.M.) (Agenzia Fides 7/1/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network