http://www.fides.org

News

2013-12-02

ASIA/SIRIA - Maalula di nuovo occupata dai ribelli

Damasco (Agenzia Fides) – Il villaggio a maggioranza cristiana di Maalula, 60 chilometri a ovest di Damasco, è stato di nuovo attaccato da milizie ribelli nella gioranta di sabato 30 novembre. La notizia è stata confermata sia dal Syrian Observatory for Human Rights (organizzazione vicina all'opposizione anti- Assad con base a Londra), sia dall'Agenzia di stato siriana SANA. Tra le formazioni che hanno attaccato la città figurano anche i miliziani jihadisti di Jabhat al-Nusra.
Quello di sabato è il secondo attacco subito negli ultimi tre mesi dalla città dove si trovano il monastero di Santa Tecla e il santuario dedicato ai santi Sergio e Bacco. Maalula è nell'area montuosa di Qalamun, dove nelle ultime settimane si sono intensificati gli scontri tra forze armate governative e le milizie ribelli. Secondo quanto rifrito da alcuni residenti, l'area della città finita di nuovo sotto il controllo dei ribelli comprende anche il monastero di Santa Tecla, dove risiede una comunità di monache greco-ortodosse. (GV) (Agenzia Fides 2/12/2013).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network