http://www.fides.org

News

2013-11-13

ASIA/FILIPPINE - Danni materiali incalcolabili, oltre 4 milioni di persone devastate da Hayan: si mobilitano le ong

Manila (Agenzia Fides) – Tra le tante organizzzioni umanitarie che si stanno mobilitando a favore della popolazione delle Filippine, anche Manos Unidas, impegnata nel Paese asiatico da oltre 25 anni, insieme all’organizzazione Bicol Consortium for Development Initiatives (BCDI), la quale sta già ricevendo aiuti dall’arcidiocesi di Manila, contribuirà alla distribuzione degli aiuti raccolti per le vittime del tifone Hayan e per ogni tipo di intervento di soccorso mirato a ricostruire la zona. L’obiettivo principale sono i diritti umani delle persone più vulnerabili e le comunità che si trovano in zone a rischio, aggravate da servizi di assistenza e di prevenzione precari. Come in tante altre occasioni, i danni causati dal tifone sono stati molto più gravi. Circa l’80% della città di Tacloban, capitale della provincia, è stata distrutta dal vento violento e dalle onde di sei metri di altezza. BCDI lavora con Manos Unidas da 5 anni e ha grande esperienza per la realizzazione di progetti di prevenzione in occasione di calamità naturali, è presente nelle zone di Camarines Nord e Sud e Masbate, danneggiate dal tifone e abitualmente colpite da disastri naturali. (AP) (13/11/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network