http://www.fides.org

News

2013-10-07

AMERICA/REPUBBLICA DOMINICANA - Anche la Chiesa coinvolta nella campagna di alfabetizzazione del paese

Santo Domingo (Agenzia Fides) – Il Presidente della Repubblica Dominicana, Danilo Medina, e la moglie Candida Montilla de Medina, sono stati testimoni della firma dell'accordo - impegno della Conferenza Episcopale Dominicana (CED) con cui la Chiesa si impegna anch’essa nel Piano di Alfabetizzazione del paese, attraverso la registrazione di qualsiasi persona sopra i 15 anni che abbia bisogno di imparare a leggere e scrivere.
Secondo la nota pervenuta all’Agenzia Fides, l'atto ha avuto luogo nella Casa di evangelizzazione Giovanni Paolo II, nella zona nord di Santo Domingo. Erano presenti diverse autorità da parte del governo, mentre a nome della CED hanno firmato l’accordo il Cardinale Nicolás de Jesús López Rodríguez, Presidente della CED; Sua Ecc. Mons. Gregorio Nicanor Peña Rodríguez, Vice presidente, ed altri Vescovi.
Le parti hanno concordato di riunirsi ogni due mesi per esaminare i progressi e coordinare nuove azioni di alfabetizzazione da realizzare. La Conferenza episcopale promuoverà inoltre progetti locali di alfabetizzazione in ogni parrocchia, guidati da volontari selezionati tra i fedeli delle parrocchie stesse. Solo nella provincia di Santo Domingo sono stati organizzati 1.611 centri di incontro per i primi 19.000 iscritti al programma.
Il Piano Nazionale di alfabetizzazione ha avuto inizio a gennaio 2013 quando il governo ha verificato, in un primo sondaggio ufficiale, che ci sono circa 851.396 persone con più di 15 anni che non sanno né leggere né scrivere. Il piano prevedeva, al momento del lancio, di organizzare un minimo di 6.054 centri in tutto il paese per raggiungere 70.000 persone in 6 mesi. (CE) (Agenzia Fides, 07/10/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network