http://www.fides.org

News

2013-08-27

ASIA/INDIA - Programma per la riduzione del traffico di bambine

Ranchi (Agenzia Fides) – Il traffico di esseri umani, principalmente donne e bambine, è una delle violazioni più gravi della dignità e dei diritti umani. Allarmati dall’incremento dei casi di tratta e sfruttamento delle bambine tribali, i servizi sociali della diocesi di Ranchi, situata nello Jharkhand, stato dell’India nord orientale, hanno avviato un programma mirato alla tutela sanitaria, economica e sociale degli individui più vulnerabili. Il fenomeno è molto esteso ed è aggravato da alti indici di povertà, vulnerabilità e mancanza di cultura. Si tratta di un “commercio” inarrestabile. Il matrimonio forzato, molto spesso, è una delle facciate dietro le quali si nasconde questo tipo di traffico che vede sfruttamento sessuale, lavorativo e vendita di organi. Il progetto copre 30 villaggi del distretto di Bero, a 35 km ad ovest di Ranchi. La diocesi, con la collaborazione della ong cattolica Manos Unidas, ha l’obiettivo di formare e consapevolizzare bambine e le donne sui propri diritti e dignità di persone. (AP) (27/8/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network