http://www.fides.org

News

2013-07-31

ASIA/GIAPPONE - Oltre 66 mila casi di abuso infantile nel 2012

Singapore (Agenzia Fides) – Dal 1990 il Giappone ha iniziato a registrare i casi di abuso di minori e, da allora, il fenomeno non ha mai accennato a diminuire oltre i 60 mila all’anno. Con una presa di coscienza sociale e l’aumento delle denunce, dopo 23 anni, solo nel 2012 sono stati registrati 66 mila casi. Secondo un recente rapporto dell’agenzia Kyodo, la società ha maggiore consapevolezza di questo dramma e c’è una migliore collaborazione tra la polizia e i centri infantili di sostegno, il che favorisce un numero più elevato di richieste di aiuto e di denunce. Tuttavia, del totale dei 66 mila 807 casi del 2012, sono state fatte solo 27 richieste giudiziali di sospensione dei diritti dei genitori delle vittime, di queste 15 sono state adempiute. Altre cifre indicano la morte di 58 minorenni, dei quali 25 con meno di un anno di età, e si stima che molti siano stati procreati da adolescenti o non fossero desiderati. (AP) (31/7/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network