http://www.fides.org

News

2013-07-03

AFRICA/SUD SUDAN - La radio cattolica di Rumbek autorizzata a riprendere le trasmissioni

Juba (Agenzia Fides)- Sono riprese ieri, 2 luglio, le trasmissioni dell’emittente cattolica sud-sudanese Rumbek Catholic Radio Good News FM-89, dopo che il governo dello Stato dei Laghi aveva ordinato il 28 giugno la loro sospensione.
Secondo quanto riporta il sito Internet del Catholic Radio Network (del quale l’emittente fa parte), l’Amministratore diocesano di Rumbek, p. Fernando Colombo ha affermato che il Ministro di Stato dell’Informazione ha autorizzato la ripresa delle emissioni con una lettera inviata all’amministrazione della radio.
Era stato lo stesso Ministro ha ordinare la sospensione delle trasmissioni per una presunta mancanza delle necessarie autorizzazioni.
Il South Sudan Human Rights Society for Advocacy (SSHURSA), citato dal Sudan Tribune, afferma che la sospensione dei programmi della radio cattolica è “un attacco al cuore della Costituzione del Sud Sudan”, che garantisce la libertà di espressione. Il gruppo di difesa dei diritti umani accusa il Ministro dell’Informazione dello Stato dei Laghi di aver abusato dei propri poteri e di aver infranto la legge.
P. Colombo ha qualificato come false e tendenziose le notizie riportate da alcuni media che la stazione sia stata chiusa perché diffondeva messaggi politici.
Secondo Sudan Tribune, la radio è stata autorizzata a trasmettere di nuovo dopo che il Direttore della programmazione, Peter Mapuor Makur Malith, è stato sospeso dal servizio, senza una motivazione apparente. (L.M.) (Agenzia Fides 3/7/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network