http://www.fides.org

News

2013-05-25

AMERICA/ARGENTINA - Continua il dialogo chiesa-governo sulle popolazione indigene

Buenos Aires (Agenzia Fides) – Il presidente della Commissione episcopale per la Pastorale Sociale (CEPAS), Mons. Jorge Eduardo Lozano, Vescovo di Gualeguaychú, si è incontrato con il ministro degli Interni, Giustizia, Sicurezza e Lavoro della provincia di Formosa, Jorge Abel González, con il segretario generale della regione di Formosa, Rodrigo E. Vera, e con i parlamentari nazionali della suddetta provincia, Juan Carlos Diaz Roig e Luis Basterra.
Secondo una nota inviata a Fides, l'incontro, presso la sede episcopale di Buenos Aires, è stato caratterizzato dall'ascolto dalla Pastorale Sociale delle preoccupazioni dei diversi protagonisti della vita pubblica Argentina legati al problema della comunità Qom La Primavera, nella provincia di Formosa (vicino la frontiera con Paraguay), i cui diritti non sono rispettati e sono vittime di persecuzioni.
I funzionari e deputati presenti hanno parlato del lavoro svolto negli ultimi decenni,nella provincia di Formosa, per la riconoscimento della proprietà delle terre a favore delle comunità indigene.
Si è inoltre confermato che la provincia di Formosa è una comunità multietnica e multiculturale, lodando i progressi conseguiti in materia di istruzione, anche grazie all’apporto dalla Chiesa cattolica.
Purtroppo ci sono ancora grossi problemi sociali che riguardano le comunità Qom, infatti, secondo notizie pervenute a Fides, un membro della comunità Qom (provincia del Chaco) è morto in circostanze ancora non chiare durante una violenta repressione di una protesta della comunità.
Le comunità Qom si trovano in diverse province dell’Argentina, anche se nella stessa area geografica. Vi sono comunità Qom pure in Bolivia, Paraguay, ma quella che vive in Argentina è la più consistente, essendo composta da circa 60 mila persone.
(CE) (Agenzia Fides, 25/05/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network