http://www.fides.org

News

2013-04-13

AMERICA/COLOMBIA - Diocesi minacciata da gruppo armato

Tumaco (Agenzia Fides) – In un comunicato pubblicato dalla diocesi di Tumaco (Colombia), si denuncia che la Commissione per la Pastorale Sociale della diocesi è stata dichiarata "obiettivo e nemico militare permanente " da un movimento che si fa chiamare il "Grupo Armado Los Rastrojos".
Nel comunicato s’informa che sono stati minacciati anche altre 94 organizzazioni sociali che lavorano per i diritti delle persone.
"Il nostro impegno come Chiesa cattolica, si ispira alla Parola di Dio e nel messaggio di Gesù Cristo, quindi, il nostro dovere è stato, è e sarà difendere la vita, contribuire a costruire la pace e denunciare tutte le forme di violazione dei diritti umani", dice la nota.
Il comunicato chiede al gruppo armato di rispettare il lavoro delle organizzazioni impegnate nella difesa dei diritti umani e al governo di vigilare e garantire la sicurezza della popolazione e delle organizzazione minacciate.
La nota è stata inviata a Fides dalla Conferenza Episcopale della Colombia proprio quando nel Paese continua la campagna a favore del dialogo per la Pace.
Le minacce di morte hanno un significato concreto in un paese dove solo nelle prime 5 settimane del 2013 ben tre sacerdoti sono stati assassinati. Le cifre sono davvero impressionanti. Sono sempre di più gli operatori pastorali uccisi in Colombia dal 1984 ad oggi. Per la precisione, 83 sacerdoti, cinque religiose, tre religiosi, tre seminaristi, un arcivescovo e un vescovo. E a questi dati si possono affiancare anche i 17 vescovi e 52 sacerdoti che hanno subito minacce di morte.
(CE) (Agenzia Fides, 13/04/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network