http://www.fides.org

News

2013-03-18

ASIA/LIBANO - Incontri romani tra il Patriarca Rai e i leader politici libanesi sulla legge elettorale

Roma (Agenzia Fides) – Nella giornata di oggi sono proseguite a Roma le consultazioni riservate tra il Patriarca di Antiochia dei Maroniti Boutros Bechara Rai e i dirigenti politici della delegazione libanese giunti nell'Urbe per partecipare alla messa d'inizio del ministero petrino di Papa Francesco. Al centro dei colloqui c'è l'impasse sulla legge elettorale che sta paralizzando la vita politica in Libano in un momento molto delicato, mentre cresce il pericolo che il conflitto siriano destabilizzi il Paese dei Cedri.
Già ieri il Patriarca Rai – che in qualità di membro del Collegio cardinalizio ha preso parte al Conclave – aveva avuto intensi colloqui con il Presidente della Camera Nabih Berri e con il Primo Ministro Nagib Mikati. Oggi le consultazioni sono proseguite presso il Pontificio Collegio Maronita di via di Porta Pinciana con la partecipazione del ministro libanese dell'Ambiente Nazem Khoury, giunto anche lui a Roma.
Ieri il Presidente della Camera Berri ha rilasciato alla stampa libanese dichiarazioni piene di aspettative: “Come la fumata bianca s'è levata da questo Paese” ha detto il politico libanese di confessione sciita “noi speriamo che le preghiere del Patriarca, così come l'iniziativa da parte sua ci aiuteranno a far levare una fumata bianca annunciatrice della fine dei nostri problemi, soprattutto per quanto riguarda la legge elettorale”. GV) (Agenzia Fides 18/3/2013).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network