http://www.fides.org

Africa

2013-02-21

AFRICA/SUDAN - Continuano gli scontri nel Nilo Blu

Khartoum (Agenzia Fides)- Continuano gli scontri nel Nilo Blu, Stato sudanese al confine con il Sud Sudan, tra le forze di Khartoum e quelle del SPLA-N (Esercito di Liberazione del Popolo Sudanese-Nord).
Un portavoce dell’SPLA-N ha dichiarato al Catholic Radio Network (CNR) che 86 militari sudanesi hanno perso la vita in combattimenti a 15 km dalla località di Mufu. Il portavoce ha aggiunto che gli scontri sono scoppiati una settimana fa dopo che le forze governative avevano bombardato l’area con aerei e missili, costringendo alla fuga migliaia di civili. Secondo l’esponente della guerriglia gli scontri sono ancora in corso ma non ha rilasciato cifre sulle perdite subite dalla ribellione. Il CNR non ha però potuto verificare le affermazioni del portavoce tramite fonti indipendenti.
Nel frattempo il governo americano si è dichiarato preoccupato per le tensioni tra Sudan e Sud Sudan, divisi, tra l’altro, da diversi contenziosi confinari. Nelle ultime settimane Juba ha accusato Khartoum di sconfinamenti militari e di bombardamenti di località di frontiera, mentre il Sudan ribatte che i sud sudanesi forniscono sostegno logistico all’SPLA-N e ad altri movimenti di guerriglia che operano nel suo territorio. (L.M.) (Agenzia Fides 21/2/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network