http://www.fides.org

Vaticano

2013-02-14

VATICANO - Quaresima in comunione con i cristiani che soffrono

Parigi (Agenzia Fides) – Vivere “una Quaresima diversa” con il pensiero rivolto “ai cristiani nel mondo che soffrono per amore di Cristo”: è l’invito rivolto a tutti i fedeli del mondo dall’Opera di diritto pontificio “Aiuto alla Chiesa che soffre” (ACS). Come riferito all’Agenzia Fides, l’ufficio francese dell’Opera ha lanciato l’iniziativa di dedicare ogni giorno della Quaresima a una realtà, una comunità, una nazione dove i fedeli cristiani soffrono a causa della loro fede. ACS spiega in una nota inviata a Fides che, nell’Anno della Fede, il messaggio del Papa per la Quaresima 2013 definisce il cristiano “persona conquistata dall'amore di Cristo” e che quindi, mosso da questo amore, “è profondamente pratico e aperto all'amore per il prossimo”. Con questo spirito, ogni cristiano nel mondo potrà essere in comunione di preghiera con i fratelli perseguitati, in regioni molto lontane. Per realizzare ciò, si useranno i moderni mezzi di comunicazione come lo strumento della rete Internet: registrandosi sul sito web www.40joursdecompassion.org, si riceverà via e-mail, ogni mattina, la preghiera per i cristiani in un dato paese, nonché informazioni sulla loro situazione. (PA) (Agenzia Fides 14/2/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network